Comunicati

NOI LA TESSERA NON LA FACCIAMO!

Poche sentite parole indicano la strada che noi Ultras Tito Cucchiaroni, al seguito della Sampdoria da oltre 40 anni, abbiamo preso con decisione unanime.

Rifiutiamo la tessera in quanto strumento di schedatura a pagamento, che opera una distinzione tra tifosi buoni e cattivi dando in ogni caso alle questure carta bianca per provvedimenti restrittivi della libertà personale anche a chi non ha subito condanne definitive e perchè contribuirà a svuotare ancora di più gli stadi italiani.

Mai altro argomento aveva messo d’accordo tutti i ragazzi che militano nel gruppo. Dopo le numerose manifestazioni di dissenso non potevamo che scegliere la linea della coerenza, fedeli alle nostre idee. Sappiamo bene cosa significa tutto ciò: nell’immediato rinunciare al nostro abbonamento di Gradinata Sud, chi dopo venti, chi dopo trenta, chi dopo quarant’anni e più.

Advertisements

Nel futuro un modo nuovo di vivere lo stadio, un modo diverso che il nostro infinito amore per la Sampdoria saprà comunque rendere unico come unica è stata la Sud fino ad oggi.

Avete capito bene, noi non ci pieghiamo, ma non molliamo e anzi rilanciamo. Andremo avanti a modo nostro, da sampdoriani, statene certi.

A chi ci ha sempre seguito diciamo: vi vogliamo ancora al nostro fianco, abbiamo ancora tanto da dare, da ricevere e soprattutto da divertirci insieme.

Quindi… non fate la tessera! A tutti gli altri tifosi sampdoriani chiediamo il rispetto che meritano le decisioni importanti come questa, perchè sempre abbiamo voluto il bene del Doria, sempre l’abbiamo difeso anteponendolo a tutto.

A tutti diamo appuntamento prossimamente per un’iniziativa comune durante la quale condivideremo le azioni per il prossimo futuro.
Per la Sampdoria…

Ultras Tito Cucchiaroni
buzzoole code

Comments are closed.